Cerca su VerOrizzonte

venerdì 4 marzo 2016

Lo strano mondo di Mr. Dubay

Sono "amico" di Eric Dubay, autore delle 200 Prove Che La Terra Non E' Una Palla Rotante, pubblicato in 100 prove alla volta, qui e qui.  Sono "amico" su Facebook, il che significa che non lo conosco affatto, al di là di una conoscenza della sua suddetta opera sufficientemente approfondita da permettermi di tradurla nella nostra lingua.
In effetti, non sapevo nemmeno quanto NON lo conoscessi, dopo aver visto questo video seguente, da colui in persona pubblicato su Youtube e poi condiviso sullo stesso Facebook -- Non consiglio a nessuno di vederlo per intero, ma di estrarre qualche immagine qua e là per comprendere il carattere parodistico-canzonatorio, o più decisamente denigratorio, di questo video, in cui il Dubay si improvvisa "standup comedian" (benchè seduto) facendo delle pessime imitazioni di alcuni "personaggi" della "flat earth community" virtuale, come Mark Sargent, Matt Boylan, Patricia Steere e "Red Orphan":


La qualità del suo show estemporaneo (?) è tecnicanente, artisticamente e anche commedicamente pessima, perchè non fa ridere nemmeno per un secondo. Egli si limita a scimmiottare con invero pochissimo talento attoriale i personaggi suddetti, con un tipo di scherno estremamente puerile, nel peggior senso possibile. E purtroppo ha peggiorata la situazione con un altro video simile (parte 2) in cui espande il repertorio di sciocchezze 


Qualche neofita della "comunità virtuale" ha già pubblicato un video di risposta in cui si chiede il motivo di questo travesti apparentemente del tutto stupido, di questo attacco senza motivo e senza possibilità di redenzione, e io mi chiedo addirittura -da buon teorico del complotto- se non sia una opera di "depistaggio" per gettare fango sul nome di questo ricercatore il cui ebook è perlomeno sensato, ricco di informazioni inedite, e comunque interessante. Il fatto che questo fango provenga dallo stesso individuo complica infinitamente la faccenda... Per non parlare del suo  tremendo rap.


Come può un ricercatore della Questione Più Fondamentale Di Tutte fare una simile uscita, come "comico triste" e ancor peggio, come rapper-a-tema, è qualcosa che va oltre la mia comprensione; sembrerebbe in effetti che lo scopo della pubblicazione di questi video sia di confondere ulteriormente il profilo psicologico di un individuo del quale sappiamo invero pochissimo, oltre ciò che ha voluto far sapere di sè attraverso la sfera (e)social.

Data la natura estremamente controversa dell'argomento, che è il tema portante di questo blog, la linea che separa la scienza dalla inco-scenza è sottilissima, e una visione come questa rischia di debilitare definitivamente il precario equilibrio in cui si era posta una fonte di informazioni rilevanti come il Dubay.

E' possibile che le poche migliaia di visitatori del suo canale Youtube abbiano già innescata la sindrome della rockstar, per cui tra poco lo vedremo fumare il bong in diretta, e commentare le Palle Cosmiche come fa Snoop Dogg con gli animali?...

Devo ammetterlo, Dubay mi dava l'impressione di essere un ricercatore serio, in primo luogo per i suoi video precedenti gli argomenti "scottanti", come la "terra piatta" e le "bombe atomiche", quelli dedicati alle arti marziali, e di argomento vegano, i quali suggeriscono una conoscenza meno disastrata di quella dell'Occidentale medio; ma che ne sappiamo, anche i poliziotti vengono addestrati alle arti marziali, conoscendo soltanto i nomi delle loro mosse...

Infine, al di là della validità delle sue 200 prove, anche il fatto che egli parti fluentemente thai mi risulta per così dire...  ambiguo.

Nessun commento:

Posta un commento