Cerca su VerOrizzonte

lunedì 24 luglio 2017

G

Ahi, ahi...


sarà una PsyOp contro di me?


Da Aaron Zambrano:



Una richiesta per Mr. Ricci su Facebook:


(Nessuna risposta, per ora.)

......

Quello che chiamano "dio" è lo UNO; diciamo che lo uno è "un numero", ma esso è IL numero.

Qualunque altro "numero" è un insieme frazionato di "uno"; questo è l'unico principio della geometria frattale, con cui è stata disegnato questo "mondo":





E temo che quanto ho scritto qui sopra non sia mai stato espresso tanto chiaramente altrove, prima d'ora. Sembra quasi troppo semplice per essere comprensibile.
Spero che non sia così.

--.

Il lettore di questo blog lo sa già, l'iniziale del mio nome è questa:



E io temo che ci sia un motivo anche per questa drammatica coincidenza.

--.

STUFFED LIKE A XMAS TURKEY 
>> 
"(RI)PIENO COME UN TACCHINO NATALIZIO"

E' una espressione idio(ma)tica che mi fa pensare.

..

Un altro "disegno" segnalato su FB da 
Marijuana La Maggioranza siamo noi :


http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/notizia_2122757201502a.shtml


Diventerà mai qualcos'altro?

........

Conoscete l'espressione "carne da cannone" (cannon fodder)?


"MI HANNO DETTO CHE POTEVO
DIVENTARE QUALSIASI COSA...
COSI' SONO DIVENTATO FERTILIZZANTE"


Missione compiuta"
...




-- per la cronaca, mentre scrivo questo il diabolico editor di Blogger anima i blocchi di testo al passaggio del cursore, come se fossero attivati da un javascript... o da un allucinogeno.
...QUALCUNO LO FERMI!!!


Segnalo questo articolo su TheRichest.com, da che non si tratta di una pubblicazione di tipo geocentrico, e pertanto i loro dubbi espressi in 15 punti riguardo la credibilità della NASA sono una notizia degna di considerazione anche per noi, che di punti ne abbiamo almeno 10 volte tanto:


"15. Teorie Sul Falso Allunaggio

...


Da che eravamo bambini, siamo stati affascinati dalla luna e da Neil Armstrong che camminava sulla sua superficie. Però i teorici della cospirazione credono che il primo allunaggio non sia reale, e che la NASA ci abbia deliberatamente portati a credere che lo fosse. Tra le altre cose, essi pensano che l'allunaggio fu girato su un set terrestre, e la gravità ridotta della luna fu simulata con dei cavi. 
Anche questa è un'opinione diffusa: dal 6 al 20% degli Americani credono che l'allunaggio sia un falso. Il canale TV della Fox ha anche tramesso un documentario intitolato Conspiracy Theory: Did We Land on the Moon? Secondo loro,  la NASA ha falsato l'allunaggio così che l'America vincesse la corsa allo spazio. Questa teoria è stata completamente smentita grazie alle foto della luna in cui appaiono i siti degli atterraggi e anche le orme lasciate dagli astronauti.
Ciò sarebbe impossibile da vedere, se qualcuno non fosse davvero stato sulla luna."

Capito quant'è dritta, la Sig.ra/rina Christine Rivas? Se qualcuno non crede all'allunaggio, può sempre vedere le foto con i siti degli atterraggi e le orme degli astronauti; ovviamente, nessuno è in grado di ottenere queste immagini con i propri strumenti, quindi possiamo solo accettare quelle fornite da NASA & C... Il discorso non fa una grinza, come sempre. Tutto come da copione.


"14. Scoperta di Nuovi Pianeti Abitabili? Sì, come no...


Anche le menti più razionali e votate alla scienza hanno qualche difficoltà ad zaccettare l'idea che la NASA scopra ogni sorta di nuovi pianeti non abitabili. Ad esempio, non molto tempo fa venne annunciata la scoperta di una sfilza di pianeti della grandezza della Terra, tre dei quali avrebbero potuto ospitare la vita. “Questa scoperta potrebbe essere un tassello significativo del puzzle nella ricerca di ambienti abitabili, ha detto Thomas Zurbuchen, amministratore associato del direttorato scientifico dell'agenzia a Washington. 
[...] Questi pianeti, chiamati TRAPPIST-1, potrebbero essere un buon modo per sapere di più su cosa rende i pianeti inabitabili e cose non lo fa. Tuttavia, qualcuno crede che scoperte come questa siano solo opere di finzione."


Se non ricordo male si parlava di centinaia o migliaia di "pianeti"... e all'epoca avevo concluso che se ne potrebbero scoprire un migliaio al giorno, o al minuto, perché la teoria delle Grandi Palle Universali non ha limiti di quantità, o di qualità; se non ricordo male si era scoperto anche un pianeta di diamante, o roba simile... Simili memorie si confondono con quelle delle storie di Zio Paperone e Archimede Pitagorico... Come nei fumetti, ciò che "scopre" la NASA è limitato solo dalla fantasia dei suoi "esperti" in Palle Spaziali, e chi non ha ancora capito questo principio generale è destinato a credere alle più incredibili bubbole mai concepite da mente umana: ricordate che per "dimostrare" la Gravità ci hanno mostrato un video con una presunta "onda-particella" simile all'ingrandimento di un videogame degli anni '90, in diretta su YouTube. Se non lo ricordavate, RICORDATEVELO.
Il motto della NASA è uno solo: CHUTZPAH!


"13. Flat-Earthers

Mentre è stato stabilito da secoli che la Terra è tonda (round, NdT) esiste una minoranza che crede che Galileo fosse in errore. Secondo la teoria della terra piana, quella che crediamo essere una sfera è in realtà un disco piano e circolare, dove l'Antartite è un sottile bordo di ghiaccio attorno al circolo anziché una piccola isola sul fondo della sfera. Giorno e notte funzionano diversamente in questa teoria,  come anche la gravità. Secondo costoro, la NASA ha falsata l'intera cosa della "Terra sferica", e tutte le foto del globo sono Photoshoppate per qualche ignota speculazione finanziaria.
“In sintesi, costerebbe logicamente molto meno falsare un programma spaziale, che averne uno vero, perciò chi è implicato nella cospirazione trae profitto dai fondi che la NASA e altre agenzie spaziali ricevono dal governo,” spiega il la pagina delle FAQ sul sito web dei flat-earthers."

Mi rifiuto di tradurre ancora quel ridicolo nome.
Ma, per dovere di cronaca, devo aggiungere che ciò che l'autrice dell'articolo definisce "ignota speculazione finanziaria" ("unknown financial gain") non è affatto ignota. Questo infatti è il titolo di un articolo di SpaceNews dello scorso Maggio 2017:



Trad.: "La NASA ottiene più di 19.6 miliardi in uno omnibus spending bill del 2017"

["Uno omnibus spending bill è un tipo di proposta di legge che comprende molte regolari proposte di appropriazione [appropriations bills, NdT] minori in una più grande singola proposta che può essere passata con un solo voto in ogni house. Esistono dodici differenti proposte di appropriazione regolari che devono essere passate ogni anno per i fondi del governo federale e per evitare uno shutdown del governo; uno omnibus spending bill combina una o più di queste proposte in una singola proposta." (SIC -- Wikipedia, Trad. mia)]

In pratica, le "case" del governo USA devono approvare una legge per fornire alla "Agenzia Aerospaziale" 20 MILIARDI DI DOLLARI -- pensiamoci un attimo ancora: VENTI MILIARDI di dollari-- per fare le sue cose; i risultati delle sue cose li conosciamo tutti, nostro malgrado; sono video con gente in tuta da astronauta nei più improbabili "spazi" televisivi, con sfondi aggiunti chroma-key, con i fili che li tengono sospesi, con i capelli laccati, che fanno le corna e ogni gestaccio massonico elencato nei manuali di gestacci massonici, che suonano la chitarra e si lavano i denti, e se la ridono; ci sono le Grandi Palle Spaziali, in genere fatte con il computer perché la visione analogica non è più accettabile da quello stesso Gentile Pubblico Pagante che è ormai bombardato dal CGI, dalla pubblicità della carta igienica -- letteralmente



al telegiornale, a qualunque cosa trasmessa in TV e distribuita nei cinema, senza parlare di internet, che esiste solo per mezzo dei computers, e dei microchips in generale; ormai metà della roba che vediamo è alterata, o perlomeno ritoccata con il computer; o è prodotta da un computer, le differenze sono sempre meno ovvie, quando e se ci sono.
...

"12. Tutte le Interruzioni dello Streaming Video Dalla International Space Station


Alcune teorie della cospirazione includono la International Space Station. The Sun ha indagato, facendo ricerche sulle misteriose interruzioni dello streaming che i sono verificate negli ultimi mesi. Il primo risale al Luglio 2016, quando una luce brillante che sembrava un'astronava è stata vista dirigersi velocemente verso la Terra. Il famoso UFOlogo Streetcap1 ha commentato: “La NASA ha tagliato lo streaming molto rapidamente anche se era molto distante."
E' successo ancora all'inizio del 2017. Tyler, un portavoce del Secure Team ha detto: “Non solo vediamo un UFO che vola sopra di noi ma vediamo anche l'astronauta che cerca di nascondere questa attività mettendo la sua mano davanti alla videocamera. ”  La NASA non ha detto nulla a proposito, ma non ha fermate le teorie della gente per cui la International Space Station taglia il collegamento in momenti specifici per evitare di mostrare al mondo che gli alieni sono là fuori."

Cosa altro potrebbe essere stata quella luce (un riflettore caduto in piscina?=), lo possiamo solo immaginare; ma questo aneddoto fa sorgere in me un dubbio, in merito al possibile legame tra la NASA e gli "UFO"; se la stessa agenzia aerospaziale fosse l'unica in possesso della tecnologia "antigravitazionale" dei "dischi volanti", molte cose apparentemente estranee fra loro potrebbero "coincidere", come spesso accade in qualunque contesto...
E' davvero strano il fatto che tra i milioni di ipotesi e teorie e sospetti riguardo i misteriosi dischi, il fatto che essi potrebbero essere tutti sotto il controllo della NASA (=USA) fondata da quegli stessi "NAZI" (Ebraico="danno" -- componente del termine "Ashke-nazi") che si sospetta  possedessero simili apparecchi già durante la II Guerra Mondiale, e che i tanti miliardi ottenuti dal governo dagli anni '50 a oggi potrebbero essere stati impiegati (anche) nello sviluppo di questa tecnologia totalmente sconosciuta (Non Identificata) al Gentile Pubblico Pagante, è piuttosto trascurato in generale, anche e soprattutto nell'ambito della "ufologia".

Quello che sappiamo per certo invece è che non esistono "alieni da altri pianeti", non esistendo nulla come un "pianeta", al di fuori dei libri. E del guardaroba papale. 
Certo, esistono dei "Piccoli Luminari", chiamati appunto dai Greci antichi "stelle vagabonde" (πλάνητες ἀστέρες plànētes astéres - Wikipedia), da cui il maccheronico "pianeta"; che cosa sono quelli, lo vediamo tutti, a occhio nudo; e lo vediamo con i telescopi "commerciali"; poi ci sono le "foto" della NASA e dei Grandi Osservatori, e i "video" che vengono diffusi da costoro, provenienti dalle favolose "sonde" che viaggiano nello Spazio Teorico... Quelle sono Altre cose.

---

DOMENICA: l'amico Brian Presunka condivide su FB questa immagine che ho rimediata in una risoluzione maggiore sul web:


Trad.: 
Trad.: "Niente Carne? No Problem!
Le proteine sono in ogni cosa. Anche nella Frutta.

Mele > Proteine 0.5 g - Fibre 4.6 g
Banane > Proteine 1.2 g - Fibre 2.9 g
Broccoli > Proteine 8.3 g - Fibre 7.6 g
Ceci > Proteine 5.3 g - Fibre 7.6 g 
Piselli > Proteine 6.7 g - Fibre 6.3 g 
Riso > Proteine: 2.1 g Fibre: 0.3 g  
Spinaci > Proteine 12.4 g - Fibre 9.6 g 
Tofu >  Proteine 11.7 g - Fibre 1.3 g 

Fabbisogno Proteico Giornaliero per gli uomini: 56 g, per le donne 46 g

Nel mondo occidentale, la maggioranza ha da 2 a 3 volte più proteine di quante ne abbisogni realmente. -- Le proteine vegetali ci arrivano con una quantità di vitamine e minerali e senza colesterolo. Un eccesso di proteine animali è stato associato alla crescita del cancro (The China Study). Proteine dalle piante: Meglio per voi, gli animali e il pianeta. 
(Dati basati su 100 kilo-calorie per cibo, fonte www.cronometer.com)"

Riporto questi dati, pur considerando quello delle proteine uno dei miti più mortalmente diffusi e seguiti nel mondo dell'alimentazione, ovvero della intossicazione alimentare; se riusciamo a bilanciare la quantità delle fibre con quella delle proteine, così che la quantità di queste ultime sia sempre molto inferiore alle prime, probabilmente il "peso" insopportabile di quelle può essere ammortizzato, e come vediamo la Magica Banana è perfettamente bilanciata, così come la Mitica Mela; i piselli, come tutti i frutti musicali, sono in zona rischio, il riso è fuori discussione come pure gli spinaci (il tofu per me NON è cibo); non ho mai seguite o rispettate simili tabelle, di nessun tipo, non ne ho mai stampata una da appendere al muro, ma questa che paradossal-mente serve ai "vegan" per ricordare dove si trova più veleno, e per diffondere il Dogma Del Fabbisogno Proteico Giornaliero, a me serve per ricordare che è sempre meglio ascoltare sé stessi; nessuno mi aveva mai parlato della banana, non avevo letto nulla in particolare su di essa, e dopo averla adottata come alimento quotidiano perfetto ho scoperto che lo è. Così devono andare le cose.
Noi sappiamo quello che dobbiamo sapere, proprio come quando eravamo bambini; il problema è che crediamo di non sapere, e anzi ne siamo assoluta-mente convinti; perché qualcuno ci ha convinti.

--

Proseguo con i "15 PUNTI" di The Richest:

"11. La Gente Crede Che Il Cambiamento Climatico Non Sia Reale Una Cosa Reale

Molta gente, compresi quelli nelle più alte posizioni di potere, crede che il cambiamento climatico sia una beffa. Mentre molte organizzazioni internazionali, compresa la NASA, hanno pubblicate prove reali e concrete del cambiamento climatico, questo non ha impedito a un gruppo di persone di credere altrimenti, e quel gruppo cresce ogni giorno.
Credono che l'idea del riscaldamento globale sia inculcata solo perché vogliono una economia più debole. Ci siamo passati attraverso più e più volte da che l'attuale presidente Americano ha presa una ferma posizione contro l'idea del cambiamento climatico e ha detto che è una truffa (sempre "hoax", NdT) diverse dozzine di volte nei suoi accounts nel "social media", dove ha un enorme seguito. Malgrado ciò, il 97% degli scienziati del clima dicono che è reale, e molte organizzazioni scientifiche e anche grandi industrie si sono schierate per combatterlo."


"Big business", in gergo.

Per dire il contrario della verità occorre ben poco: qui si usa la qualifica di "scienziato del clima" (climate scientists) e un numero, 97%;  ma di quali "scienziati del clima" o climatologi stiamo parlando, di quelli che pubblicano i loro studi accademici non-propagandati a livello mass-mediatico, e che scoprono cose reali, oppure di quelli che vengono "intervistati" dagli organi di controllo per ribadire una certa Visione Di Massa decisa dall' establishment e imposta dal mainstream?
Stiamo parlando di tutti gli iscritti all'albo della climatologia nel mondo, che sono stati intervistati singolarmente e si sono tutti dichiarati favorevoli alla teoria del "riscaldamento globale", tranne  i pochi dissidenti che probabilmente vivono nelle Filippine e in SudAfrica? O nell'Idaho?
Trump sarà tutto quello che volete, ma non è tanto fesso.
..

Intanto FA CALDO, grazie al cielo... Perché E' Estate.

I "neonati" Piccioni cittadini, sui quali spiccano sempre più numerose delle penne bianche, si grattano e si becchettano pigramente al Sole...


"10. Il Sole è Molto Più Vicino e Più Piccolo Di Quanto Afferma la NASA

Molta gente crede che il Sole non funzioni come pensiamo che faccia. Alcuni credono in questo a causa della teoria della Terra piana, mentre altri lo credono perché pensano che non ci sia alcun modo in cui la NASA potrebbe comprendere come il sole funziona veramente. Questa teoria è fra le differenti visioni dei teorici del complotto per i quali il Sole è invero più vicino e più piccolo di quanto la NASA ci dica essere.
“Ci dicono che il sole è a 92.96 millioni di miglia con una circonferenza di 2.713.406 miglia. Ci dicono che milioni di "Terre" potrebbero riempire il Sole, e che il nostro Sole è solo una stella vicina attorno alla quale orbitiamo. Ma se guardate attentamente e osservate la luce e i raggi del Sole, vedrete che la nostra realtà è molto diversa da come ci è stata descritta. Siamo stati indottrinati con una enorme menzogna. Tutto quello che dovete fare è guardare e vedere la verità con i vostri occhi.", dice l'articolo. [??SIC]
Un'altra fonte crede che sia impossibile per noi prendere qualunque cosa in merito al Sole come un fatto reale. “Le fotografie nitide del sole usate nei libri di testo sono sempre prodotte con moderni telescopi, che comprendono le apparecchiature necessarie usate per vedere (leggi: falsare) il sole "propriamente" [properly, NdT]. I fabbricanti di telescopi, quelle stesse organizzazioni che diffondono il falso della Luna [moon-hoax, NdT] hanno degli interessi nel sole e quindi le loro prove non possono essere accettate come autentiche.”
Sono alquanto dubbioso sull'intero contenuto del paragrafo qui sopra, mentre la prima affermazione è pienamente sottoscritta dal blogger, che infatti ci scrive sotto: non prendo alcunché in merito al Sole come un "fatto reale"; il fatto "reale" è che "SUN" e "SON" sono la stessa parola (fonema), e che tutti gli uomini, secondo la tradizione e l'esperienza, sono SOLI.

Perché viviamo in un Mondo Di Parole.

Un Sole lontano 93 milioni di miglia non potrebbe scaldarmi, né tanto meno abbronzarmi in Estate, e non abbronzarmi in Inverno; non potrebbe nascondersi dietro una singola nuvoletta sospesa nella "atmosfera" a poche migliaia di metri dal suolo; tutto quello che sappiamo dalla nostra conoscenza diretta del Sole ci prova che esso è Molto Più Vicino, e (di conseguenza) Molto Più Piccolo di quanto ci raccontano; ma per quanto strano possa sembrare, alla gente credere piace più di qualunque altra cosa: questo "mondo", e questo intero "sistema" forsennato che lo governa, esiste solo in virtù della "fede" del Gentile Pubblico Pagante; fede politica, religiosa, e scientifica, e quindi "culturale", in un insieme di gran lunga superiore alle parti; perché la gente CREDE anche e soprattutto in questa sorta di "cultura", l'unica offerta dal "sistema", che spesso è l'opposto di "conoscenza" vera e propria.

...

A proposito di nasi, ci informa il Sig. Paltani di FLAT EARTH ITALIA OFFICIAL-LA TERRA È PIATTA - Il Principale Gruppo Italiano che un Sig. Enrico Mentana ha pubblicato questo su Facebook:


Con il suo commento:
"Se voi pensate che questa foto sia una bufala, spiegatemi perché tutto il mondo allora se la bevve, avversari degli Usa compresi. Per quale motivo sarebbe stata montata una simile messinscena, perché sarebbe stata ripetuta cinque volte, perché sarebbe stata poi interrotta. Vi disturba che quella là sullo sfondo sia la Terra? Vi turba che appaia sferica e non piatta? Gli archivi di tutto il mondo - e non solo quelli della Nasa - sono pieni di documenti scritti sonori e visivi sulle missioni lunari. Noi più in là con l'età le vivemmo in diretta, con le immagini traballanti che arrivavano dallo spazio. Voi cosa contrapponete a tutto questo?"


Che colui sia il popolare telegiornalista Mediaset, oppure no, io gli rispondo con questa image macro estemporanea, composta sul modello visto lo scorso Febbraio 2016:



E gli rispondo con più delle mille parole che vale un'immagine: tutto il mondo allora se la bevve, così come se la beve oggi, perché il mondo si beve proprio DI TUTTO, compreso l'alcol(!); i presunti "avversari" degli USA hanno una "agenzia spaziale" equivalente della NASA che è un altro buco nero in cui finiscono immani valanghe di denaro ogni anno; il motivo della Grande Messinscena Spaziale è supportare il modello eliocentrico con degli eventi che non sono mai accaduti ambientati in luoghi che non esistono, dal momento che il modello eliocentrico della teoria copernicana non corrisponde ad alcuna realtà di fatto: quella là sullo sfondo NON è la Terra ma, come si è facilmente dimostrato qui sopra, è un ritaglio (ironicamente, ma evidentemente piatto), applicato sullo sfondo di una immagine con dei modellini in scala in primo piano; i "documenti" (fogli di carta, o di pixels) si scrivono, e si archiviano, le parole si sprecano, i filmati che si spacciano per "documentari"si producono, si girano, e si distribuiscono esattamente come i films a Hollywood; né più, né meno.
E perché diavolo le riprese del 1969 dovrebbero essere più reali o meno fasulle delle acrobazie clownesche degli astro-nots sulla "ISS" nel 2017? ...Perché erano traballanti
Qui c'è qualcos'altro che traballa....
Noi a "tutto questo" (schifo) contrapponiamo la REALTA' DEI FATTI, Caro Sig. Ex Giornalista Fininvest Di Chiare Origini Aschenazite; non è nulla che l'abbia mai interessata, ma a noi non interessa altro... Quello si può sempre leggere sui giornali, e guardare in TV.

...


"9. I Rovers Lunari Sono Falsi

I rovers lunari sono fantastici, ma secondo certe cospirazioni potrebbero essere falsi. Sono leggeri, tanto che si romperebbero se qualcuno ci si sedesse sopra sulla Terra. Comunque, il momentum sulla Terra e il momentum sulla luna sono sempre un momentum (quantità di moto, NdT] perciò non ha senso che potreste esser in grado di saltare su uno di essi sulla luna ed essere a posto [SIC]--
Inoltre, i rovers possono viaggiano soltanto ad 1hp, il che li rende notevolmente sottoalimentati, specialmente per un veicolo di 1.500 libbre (680 Kg. ca, NdT].
Non sono nemmeno ben bilanciati, il che li rende difficili da guidare... tranne che nei documentari gli astronauti non sembrano troppo ostacolati da questi problemi. Questi sono solo alcuni dei loro molti problemi, oltretutto. Le difficoltà con i rovers lunari possono essere tanto grandi da scontrarsi direttamente con la fisica per come la conosciamo, anche prendendo la gravità ridotta della luna in considerazione."

Che io sappia tutto, o quasi tutto ciò che riguarda la teoria eliocentrica, e tutte le Grandi Palle mostrate dalla NASA al Gentile Pubblico Pagante, si scontra direttamente con la fisica per come la conosciamo; la fisica che conosco io infatti è quella di una superficie piana e stazionaria sotto i miei piedi, che si estende fino ad un orizzonte indiscutibilmente orizzontale. E' una fisica in cui non occorrono "forze" magiche per far cadere le mele a terra, ma tali fatti sconcertanti si spiegano con le antiche nozioni di densità e di galleggiamento. E' una fisica in cui l'acqua non può curvare e giacere curva a causa di una magica forza che la trattiene sul fondo dei mari a miliardi di tonnellate, mentre lascia volare la maledetta zanzara.
E quindi, ammettiamolo, quello del rover non è proprio quello che io direi un elemento chiave nella Questione Più Fondamentale Di Tutte. Non è altro che materiale di scena.


"8. La Rotazione della Terra Non è Quello Che Pensiamo

(Didascalia sotto il profilo della Grande, Grande Palla: 
"Alcuni teorici della cospirazione credono sia impossibile che la Terra si muova tanto velocemente quanto afferma la scienza.  Un post in un blog del 2013 blog afferma di avere le prove di questo.")

“Prima dell'indottrinamento eliocentrico Copernicano, ogni bambino guarda al cielo e ha notizia del fatto che il sole, la luna, e le stelle girano attorno ad una Terra stazionaria.Tutte le prove empiriche dalla nostra prospettiva mostrano chiaramente che siamo fermi e che tutto ruota attorno a noi. Non proviamo alcuna sensazione di movimento ed esperiamo il sole, la luna e le stelle e i pianeti che ruotano attorno a noi. Sospendere il senso comune di questa prospettiva geocentrica  per assumere che sia la Terra a girare sotto di noi quotidianamente mentre orbita attorno al Sole annualmente è un gran balzo teorico.

La cosa che non capiscono è: perché noi esperiamo qualcosa in un certo modo non significa che noi si abbia la prospettiva per vedere cosa accade veramente.
Potremmo non sentire la terra che si muove sotto i nostri piedi, ma questo non impedisce alla teoria eliocentrica di essere vera."

Infatti, la Teoria Eliocentrica è vera, anzi VERISSIMA: talmente vera che TUTTI la conoscono, e ahimé, tutti ci CREDONO; ma che essa abbia punto da spartire con la realtà delle cose, è un altro paio di maniche. I bambini sanno che tutto gira attorno al mondo, e non viceversa, come dice la Diabolica Filastrocca, perché lo VEDONO; e "tutte le prove empiriche" di questo mondo dimostrano sempre e soltanto ciò che vedono, e quindi SANNO i bambini, e non Altro. 
La curvatura della Terra, e uno qualunque dei suoi vari supposti moti NON sono mai stati dimostrati da nessuno, e questo non succederà MAI in futuro; se ci facciamo caso, come fanno i bambini, questa Terra non si muove mai, l'orizzonte non è mai curvo, e le stelle girano  sempre tutte  in perfetti cerchi concentrici attorno a Polaris, ogni notte. 
Se qualcuno dice che non è così, dev'essere pazzo, oppure sta mentendo, e non importa che sappia di mentire o meno; una menzogna non è meno falsa se chi la dice non ha coscienza di ciò che dice.

E' tutto talmente semplice, che solo un bambino può capirlo.

...

E' stata un'altra bella domenica di sole cocente, e a questo punto anche l'amante più appassionato del Sole sente il bisogno di una rinfrescata...
Questo era il fiume oggi (ieri) pomeriggio:


mentre all'altro capo della città le Carpe pasciute pascolavano:


e le Signore Germano galleggiavano:


Rimando a domani (oggi) il seguito della traduzione dell'articolo di The Richest; semmai.

E buonanotte. Anzi,


"MIAO!"

Nessun commento:

Posta un commento