Cerca su VerOrizzonte

domenica 6 novembre 2016

Segnali di Pericolo

Grazie ai suggerimenti del mio nuovo amico-di-Facebook Giuseppe Dibello, dopo avere ribadita ieri la mia convinzione sulla natura terrena dei poteri un tempo considerati divini da tutti i comuni mortali, tranne Evemero, continuo il discorso prendendo ad esempio la vicenda del vice-ministro Israeliano Ayoob Kara, il quale ha affermato che il terremoto in centro Italia sarebbe stata una "punizione divina"; il ritaglio è di Askanews:


(28/ott/2016 16:50)

Roma, 28 ott. (askanews) - Il viceministro israeliano Ayoob Kara, esponente del Likud, nel corso di una visita di stato in Vaticano, ha sostenuto che il terremoto che ha colpito l'Italia è stata una punizione per il voto italiano all'Unesco su di una risoluzione che negherebbe il rapporto degli ebrei con il Monte del Tempio (o spianata delle moschee) a Geruslemme Est. Lo riferisce il Jerusalem Post.

"sono sicuro che il terremoto è avvenuto a causa della decisione sull'Unesco" ha detto il politico israeliano riferendosi al voto della settimana scorsa in cui l'Italia si è astenuta. Kara ha anche aggiunto di aver incontrato il papa ("fortemente in disaccordo con la decisione Unesco")

AffarItaliani.it riporta gli stessi fatti, e aggiunge:


(Lunedì, 31 ottobre 2016 - 15:00:00)

Il politico israeliano era in missione in Vaticano quando c'è stato il terremoto e ha incontrato il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin proprio per convincere il Vaticano a cambiare posizione sulla decisione dell'Unesco.

La notizia è stata riportata anche da vari siti anglofoni, tra cui Eurasiareview, Breakingisraelnews, etc.

YnetNews (dove la Y sta per Ysrael) nella cronaca del 29.10.16  riporta la notizia seguente, dove il Ministero degli Affari Esteri si scusa per il commento del viceministro sul terremoto in Italia.
Tutto sistemato; che un eletto del Signore si abbassi a chiedere scusa ad un goy, il quale secondo il Talmud è "inferiore alle bestie dei campi", è un gesto di grande umiltà e misericordia.
Dovremmo tutti chiedere scusa al viceministro per esser stato costretto a chiedere scusa.

Come si è visto, il geniale Tesla avrebbe inventata una 'macchina dei terremoti' già all'inizio del secolo scorso, e da quel prototipo rudimentale possiamo solo immaginare cosa abbia sviluppato il famigerato complesso militar-industriale; dopo il ben noto progetto HAARP, in occasione del recente terremoto si è diffusa la fama di un sistema Russo chiamato Pamir, di cui vediamo in questo video:



Mi viene quasi il sospetto che l'alternativa Orientale del Pamir a quella Occidentale dell'HAARP potrebbe essere parte di una geniale strategia politica "globale", per cui i Paesi alleati dell'una o dell'altra 'superpotenza' potrebbero essere colpiti indifferentemente dall'una o dall'altra arma tellurica, o con qualche altra catastrofe naturale prodotta per mezzo di potenti onde elettromagnetiche.
Ma il mio è solo un sospetto. Del resto, lo speaker al termine del video si chiede dove sia finito questo Pamir, e poi risponde: "Nessuno lo sa."
Il fatto certo invece è che un rappresentante del governo Israeliano ha mostrata la tipica impudenza e la tradizionale irriverenza del suo popolo nel commentare il catastrofico sisma dei giorni scorsi definendolo "punizione divina"; e tutti gli utenti religiosi Italioti bene o male dovrebbero conoscere -se non altro- l'origine della nostra religione di Stato, e quindi la nazione di provenienza dell'Idolo del Male chiamato -non a caso- "Signore degli Eserciti di Israele"; ora, se capita che un pezzo grosso Israelita in visita al Vaticano dica che "dio" ha punita l'Italia per la sua mancanza, non lo fa in segreto, in modo che nessun giornale possa riportare la sua affermazione... Salvo poi scusarsi altrettanto pubblicamente, attraverso qualunque medium disponibile. Perchè forse non avrebbe dovuto dire certe cose, però ormai lo ha fatto, e quindi deve scusarsi, per aver detto che il terremoto è stata una punizione divina; perchè certe cose non si dovrebbero mai dire...

Fotogramma del film Lord of the flies di P. Brooke (1963) tratto dal romanzo omonimo
Come si potrebbe mai divorare il cadavere di un animale dall'unghia bipartita che non rumina, mi dico io, con tutti i cadaveri che si possono ottenere da ogni altra specie?
Per il blogger vegano la punizione divina ha colpito duramente il paese  natale della tremenda pasta all'amatriciana, (che richiede il "guanciale", cioè la guancia del porco nel gergo dell'ipocrisia culinaria, e anche un po' di pecorino) e quindi ha raso al suolo il paese che ha dato il nome all'arte infame del norcino, che Wikipedia definisce colui che macella il maiale e si occupa di lavorarne le carni[1].
Un caso sfortunatamente ironico, per cui gli epicentri dei disastri corrispondono alle zone popolate dai nemici storici e giurati, enciclopedicamente attestati, dei suidi. Per quanto sono certo che al contrario coloro si dichiarerebbero tutti "amanti" del maiale, perchè si sa, l'ironia del mondo-di-parole non ha confini,

Per questo blogger è invevitabile associare le recenti cronache dei terremoti che hanno devastato il Belpaese con la notizia della messa in funzione del Mobile User Objective System o MUOS dello US Department of Defense a Niscemi (CT) in Sicilia, che vediamo nella foto di Wikipedia:

Di ANiedbalski - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=39515269
Notizia pubblicata da Meridionews l'altroieri:

Il Muos di Niscemi è operativo, lo dice il Pentagono
«Ce l'abbiamo fatta lavorando con il governo locale»

ANDREA TURCO 
CRONACA – Christian Becker, responsabile del Comando e Controllo delle Comunicazioni e dell'Intelligence del Pentagono, ha annunciato che anche la stazione di terra all'interno della Sughereta è operativa. Anche se finora sono state approvate le operazioni relative a «test, esercizi e allenamenti»
Ora, in quanto savi neo-geocentristi, nel corso di questo blog abbiamo appurato il fatto che i "satelliti" NON esistono, così come non esiste una "termosfera" con le sue assurde "temperature cinetiche" in cui metterli in un'"orbita geostazionaria" attorno alla Grande Palla Di Terra; eppure, la panoramica del MUOS offerta da Wikipedia recita:

"Il Mobile User Objective System (MUOS) è un sistema di comunicazione satellitare operante su bande UHF (Ultra High Frequency) al servizio del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Il MUOS sostituirà il sistema UHF Follow-on prima della sua dismissione, per fornire agli utenti nuove funzionalità e miglioramenti in termini di mobilità, accesso, capacità e qualità. Destinato principalmente ad utenti mobili (ad esempio, piattaforme aeree e marittime, veicoli di terra e fanteria), il MUOS permetterà comunicazioni dati, audio e video." (Wikipedia)

e pertanto l'installazione di questi ciclopici ordigni -lungamente e inutilmente contrastata dagli indigeni- potrebbe dar luogo a qualche sospetto sul loro scopo effettivo; dal momento che praticamente tutto a questo mondo è "energia elettromagnetica" in diverse forme, e che questi mostri tecnologici sono in grado di emettere fasci di tale energia come "microonde" che possiamo immaginare proporzionati alle parabole viste qui sopra, resta solo da immaginare cosa possano produrre i loro effetti su qualunque cosa al mondo, ma in particolare su quella stessa Terra (sempre molto livellata, e quasi sempre immota) sulla quale camminiamo, e costruiamo le nostre case... Il mio lettore potrebbe essersene fatta un'idea leggendo questo post, ma non voglio insistere oltre; mentre secondo Wikipedia è un innocuo sistema per la Difesa del Cittadino Globale, secondo un teorico del complotto come Mr. Antonio Mazzeo, che ne scrive nel suo blog, il MUOS di Niscemi è una "arma ambientale" rivolta contro le mitologiche "fasce di Van Allen" e la "ionosfera", che sappiamo esser parte dell'universo virtuale dipinto da astronomi e "agenzie spaziali". Mazzeo scrive nel suo articolo:

Manipolando la ionosfera è possibile ostacolare le comunicazioni globali facendo però arrivare a destinazione le proprie. Un’altra applicazione del sistema è quella di scandagliare a raggi X la terra per vari chilometri di profondità, con un’apposita tomografia a effetto penetrante, per esplorare campi di petrolio e di gas, ma anche attrezzature militari sotterranee. Radar in grado di vedere oltre l’orizzonte e di definire gli oggetti a grande distanza sono un’altra delle applicazioni del sistema HAARP

Se non altro, da ciò abbiamo la notizia che queste "antenne satellitari" possono penetrare in qualche modo anche nel sottosuolo... Dunque in pratica abbiamo una filiale del progetto HAARP, se non proprio in casa, posta in una posizione strategica ottimale, direi quasi il punto che sceglierebbe un cecchino dello US Navy, se dovesse tenere sotto tiro l'intero Stivale Italico, e a debita distanza per proteggersi dai possibili effetti collaterali... Abbiamo un Viceministro della Terra-di-dio che dice ai giornali che il terremoto è stata una "punizione divina" per l'atteggiamento di indifferenza del Belpaese nella questione della Spianata di Gerusalemme... Vogliamo aggiungerci anche una figura, un SEGNALE che per la segnaletica internazionale indica "pericolo di morte"?: eccolo qui:


da Wikipedia, con la didascalia:

"Il logo della Skull and Bones consiste di un teschio e ossa incrociate, assieme con il numero 322. Secondo una teoria, il 322 simboleggia l'anno in cui la società fu fondata (1832) e questo indica che esso è il secondo capitolo di una società segreta tedesca, che si suppone siano gli Illuminati Bavaresi. Più probabilmente è la data della morte di Demostene." (Trad. mia)

Lo ricordiamo, citando ancora Wikipedia, che questo simbolo rappresenta la società o "confraternita" dell'Università di Yale nella quale sono stati istruiti a dovere diversi presidenti USA:

"Skull and Bones è balzata alle attenzioni della cronaca durante le elezioni presidenziali statunitensi del 2004, in quanto entrambi i principali candidati, John Kerry del Partito Democratico e George W. Bush del Partito Repubblicano, ne erano stati membri negli anni sessanta. Sono stati interrogati in merito durante due diverse puntate del programma di approfondimento Meet the Press della NBC: Kerry ha risposto che la sua appartenenza a Skull and Bones «non significa molto, perché è un segreto» mentre Bush ha spiegato che è una società «talmente segreta che non ne possiamo parlare».[12]"
[https://it.wikipedia.org/wiki/Skull_and_Bones]

Con questi fatti in mente, il lettore non potrebbe aspettarsi niente di meno di un commando di Navy Seals che sfondano porte e finestre e irrompono nel suo salotto per ammanettare l'intera famiglia e tradurla a Guantanamo, per poter comprendere meglio la pericolosità di certa gente; ma ovviamente una simile manovra sarebbe una pessima pubblicità per il Grande Paese, e pertanto si preferisce ancora usare la tattica dello Scuotiterra, Poseidon; che è un dio pagano dell'antichità, è soltanto un mito.  Il "terremoto", l'unico caso in cui questa Terra si muova realmente, è causato da

"vibrazioni o assestamenti improvvisi della crosta terrestre, provocati dallo spostamento improvviso di una massa rocciosa nel sottosuolo." (Wikipedia)

E il fatto che lo spostamento improvviso di tali masse potrebbe essere dovuto ad una scarica di microonde nelle viscere della Terra, è solo l'ennesimo argomento da teorico cospirazionista.

Ripeto infine quanto riportato da Meridionews:

"Al momento risultano approvate le operazioni relative a «test, esercizi e allenamenti" (Id. - correzione mia)

A cosa potrebbero alludere queste parole? Chi si sta "esercitando" e "allenando" sul territorio nazionale, tarando la potenza distruttiva del nuovo impianto HAARP lo abbiamo capito; ma cosa stiano facendo, e come, a quanto pare non è altrettanto chiaro per tutti.

A cosa credete che servano dei personaggi come un Matteo Renzi?

Ancora a proposito di microonde, Henrik Nielsen oggi pubblica nel gruppo di Facebook The Dome Society - Educate, Inspire and Change questo consiglio del Dr. Mercola, che condivido:



Trad,; " -BUTTATE VIA IL VOSTRO MICROONDE-
Le ricerche indicano che cuocere i cibi a microonde
può esporvi ai pericoli delle tossine rilasciate da
contenitori di carta e di plastica, alla distruzione
di nutrienti importanti dei cibi e alla contaminazione 
da radiazioni"

Ma spero sinceramente che il mio lettore non avesse bisogno di questa nozione basilare per la propria salute, e che non abbia mai nemmeno pensato di comprare quest'arma di distruzione di massa portatile da installare nella propria casa.

Per concludere degnamente questo post mattutino, allego la image macro di FEmatters, condivisa su Facebook, da aggiungere alla grande collezione della serie "Magie Tecnologiche della NASA":


Trad.: "Come ha fatto questo [missile, NdT]
a diventare questo ["LEM", NdT]
e poi a tornare questo
["capsula di rientro", NdT]"

L'unica pecca di questa immagine è l'assenza
di qualche grande punto interrogativo, che aggiungo io
(in Italiano=):

?????

5 commenti:

  1. in questo articolo, (seppur si parli di immagini satellitari) viene spiegato bene come tecnologie simili ad Haarp e Mouse tecnicamente possano provocare i terremoti:

    http://www.tankerenemy.com/2016/10/terremoto-nelle-marche-un-evento-di.html

    RispondiElimina
  2. ho scritto Mouse invece di Muos, chiedo venia per il lapsus froidiano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il link, e il lapsus =) a presto

      Elimina
  3. ti consiglio il lavoro di rosalie bertell e di gianni lannes che ha un blog molto interessante..

    RispondiElimina
  4. Grazie per i suggerimenti -- a dopo

    RispondiElimina